loading
BLOG

WhatsApp: le opzioni che non conoscevi

Siamo sicuri di conoscere tutte le opzioni di WhatsApp?

news whatsapp

Vi elenco le ultime novità sul sistema di messaggistica più utilizzato al mondo.

– 1° Leggere un messaggio WhatsApp senza che il mittente lo sappia:
Se l’ansia dalla doppia spunta blu non vi lascia, potete impostare la modalità aereo e, successivamente solo dopo questa operazione, aprire l’app e leggere il messaggio.
Utilizzando questa accortezza gli altri non sapranno che avete visionato il messaggio e le spunte blu non appariranno.

– 2° Salvare un messaggio come preferito:
Nella miriade di messaggi della vostra chat personale o di gruppo se salvate un preferito c’è il rishio che vada perso nella miriade di “baloon” elencati. Esiste tuttavia una funzione di WhatsApp anche per questo, basta tenere premuto il dito o effettuare un doppio tap (doppio colpetto con il dito) sul messaggio e comparirà una stellina, così facendo questo messaggio comparirà nelle impostazioni di WhatsApp sotto “Messaggi Importanti”. Nella sezione Messaggi Importanti lo ritroverete e vi riporterà alla chat e al momento in cui è stato scritto.

– 3° Liste Broadcast:
Non c’è bisogno di fare un gruppo sempre per qualsiasi cosa; perchè poi finiranno con l’odiarvi o a mettervi il muto a vita o peggio a uscire dal gruppo.
La funziona Broadcast infatti è pensata per inviare lo stesso messaggio a più destinatari senza che per forza gli altri lo sappiano, in modo da poter ricevere risposte senza rompere le scatole agli altri. Andate quindi nella schermata generica con tutte le chat, premete “Liste broadcast” e ne create una aggiungendo tutti i destinatari e componente il messaggio da spedire.

– 4° Non salvare i file di WhatsApp:
Ormai è una costante, siamo sempre al limite con la memoria e abbiamo sempre e spesso più cazzate o comunque roba inutile sullo smartphone.
Su WhatsApp abbiamo la possibilità di disattivare il download automatico,
sulle impostazioni della chat e premere “scarica media automaticamente”
oppure “salva media ricevuti”, in modo da togliere questo automatismo e scegliere noi cosa scaricare e tenere.

– 5° Grassetto, barrato, corsivo:
Con l’intenzione di enfatizzare ciò che scriviamo ora si può caratterizzare il testo anche in questo modo.
Il grassetto basta attivarlo mentre scriviamo il messaggio con gli asterischi in questo modo *TESTO*
Il corsivo  con i trattini bassi in questo modo _testo_
Il barrato con la tilde ~ in questo modo ~testo~